Enzo Campagnoli

Maestro e Direttore d'Orchestra

Maggiori informazioni

Nasce a Napoli il 26/01/1967 studia presso il conservatorio S. Pietro a Maiella di Napoli, si diploma in “OBOE – PERCUSSIONI e compimento di PIANOFORTE”.

Inizia subito a lavorare con l’orchestra A. Scarlatti di Napoli per i concerti del venerdì tenuti nell’auditorium della RAI in qualità di Oboe di fila, successivamente vince il concorso tenutosi al Teatro San Carlo di Napoli come Oboista lavorando per un lungo periodo in opere come: “Un ballo in maschera” (suonando il corno inglese nel “duetto” col soprano in palcoscenico), “L’Orfeo ed Euridice”, “L’ uccello di fuoco”, “La sagra della primavera”, “Tosca” e tante altre. Più tardi prende parte al concerto al “Gonfalone di Roma” con l’orchestra “I Fiati di Parma”, dopo qualche mese partecipa al concerto in mondovisione con l’orchestra da camera con José Carreras.

Nel frattempo lavora con le compagnie teatrali Italiane e partenopee più importanti, come la compagnia della RANCIA, con la quale orchestra due Musical quali: “Hello Dolly”, con Loretta Goggi e “A qualcuno piace caldo” Con Rossana Casale, Giammarco Tognazzi e Alessandro Gassman.

Nel 1990 è chiamato dalla produzione di Marisa Laurito par un tour durato tre anni con lo spettacolo “Novecento Napoletano” col maestro Tonino Esposito. In quel periodo è chiamato dal Maestro Mario Merola per lavorare nello spettacolo televisivo” Fantastico” con Enrico Montesano e da quel momento ha seguito Merola per circa 12 anni in tutti i suoi concerti in Italia e all’estero.

Subito dopo è chiamato dal Maestro Peppe Vessicchio per lavorare in spettacoli televisivi come “Trenta ore per la vita”, “Note di Natale”, “Viva Napoli”, “Un disco per l’estate”, “Bravo bravissimo”, “Festa in famiglia”, “Amici di Maria De filippi” “Italia’ s Got Talent”, “Domenica in”, “Buona Domenica”, “Non facciamoci prendere dal panico”, “Ti lascio una canzone”, “Non perdiamoci di vista” (Rai 3), “Io canto”, chiamato dalla Rai come polistrumentista per Liza Minnelli ospite in RAI. Per molti anni è membro dell’orchestra del Festival di Sanremo.

Percussionista, pianista, oboista ed Arrangiatore.

Nel 2004 dirige l’orchestra per un programma di Rete 4 per LUCIO BATTISTI. Nel 2005 dirige l’orchestra per un programma per Rai2 “Notte d’amore” condotto da Marco Liorni, ospite d’onore Ron.

Il 30 Maggio 2009 è polistrumentista nel concerto con Riccardo Cocciante all’Arena di Verona.

Da cinque anni è stabile del programma"Napoli prima e dopo"in onda in prima serata su RAI UNO.

Ultimamente ha diretto l’orchestra per il programma “Mettiamoci all’opera” in onda su RAI UNO condotto da Pupo. Attualmente lavora come Musicista, Arrangiatore e Direttore D’orchestra. Nel 2011 è direttore d’orchestra nel programma “Cantare è d’amore” con Amedeo Minghi e Serena Autieri in onda in prima serata su Rai Uno.

Nel dicembre 2012 scrive le Orchestrazioni e gli arrangiamenti dell’Opera composta da Eugenio Bennato “L’amore Muove La Luna” in scena al Teatro di San Carlo di Napoli nel febbraio 2013. Nell’Ottobre 2013 è Arrangiatore e direttore d’Orchestra nello spettacolo di Nino D’angelo, sotto la direzione artistica cameristica del Maestro Roberto de Simone “Memento Momento” tenutosi al Teatro San Carlo di Napoli. Attualmente è Direttore d’Orchestra per la realizzazione del musicale per il programma “ Amici di Maria De Filippi” 2013. Ancora nell’anno 2013 entra nella scuola di “AMICI di Maria De Filippi” in qualità di insegnante vincendone l’edizione 2013/14 con Deborah Iurato. Nel 2015 continua ad essere insegnante nella scuola di “Amici di Maria De Filippi”, oltre a fare molti Stage in giro per le accademie musicali in Italia. Alla fine del 2015 cura gli arrangiamenti e la direzione musicale per il disco di ORIETTA BERTI, per il suo 50° compleanno artistico.

Nel 2016 è Direttore d’orchestra al “FESTIVAL DI SANREMO” dirigendo per la UNIVERSAL: CLEMENTINO e DOLCENERA. Nello stesso periodo è responsabile musicale per il Programma in onda su Canale 5 “PEQUENOS GIGANTES”.

Da marzo 2016 comincia un tour teatrale con “SERENA AUTIERI” nello spettacolo “La Sciantosa”, spettacolo che la vedrà protagonista in tutti i teatri più prestigiosi in Italia e all’estero.

Nel 2016 riceve nella sala Protomoteca del Campidoglio Roma il premio di Stato tra le personalità Europee 2016 come direttore d’orchestra dell’anno! nel febbraio 2017 dirige “CLEMENTINO” e “MICHELE BRAVI” al FESTIVAL DI SANREMO e dirige per Rai due il programma “IL NOSTRO TOTO’’.

Attualmente è impegnato in tutte le accademie di canto d’ITALIA per MASTER CLASS di Canto Pop, canto scenico, Composizione e Musica D’insieme.

Ultimamente ha diretto la sinfonica e il coro polifonico dell’orchestra di Asti in occasione dell’indipendence day ad Orvieto con Serena Autieri, Sergio Sylvestre e Andrea Bocelli dirigendo la suite di John Williams “ Star wars”.